Archivi per la categoria ‘Il divorzio internazionale’

il Divorzio.eu

IlDivorzio.eu è il blog tematico sul tema del divorzio in Italia e in Europa dello Studio Legale Imperia dell’Avvocato Stabilito Abogado Imperia Alessio Iscritto all’Ilustre Colegio de Abogados de Madrid e avvocato stabilito nel foro di Milano.

Le informazioni contenute non sono aggiornate con regolarità e non rappresentano consulenza legale per la quale è consigliato rivolgersi a un legale di fiducia.

Per informazioni visitare il nostro sito ufficiale.

I DIVORZI “RAPIDI” IN SPAGNA

I divorzi rapidi in Spagna.

avvocato separazione divorzio

avvocato separazione divorzio

La legge sul divorzio express, ha introdotto in Spagna la possibilità di ottenere dei divorzi consensuali in tempi molto rapidi. La legge di riferimento è la Ley 15/2005.

Per ottenere i così detti “divorzi rapidi” (anche comunemente chiamati “il divorzio express”o “il divorzio al vapore”)è necessario soddisfare alcuni requisiti:

–          consensualità della volontà di divorziare

–          matrimonio celebrato da almeno tre mesi

–          domicilio all’interno del territorio spagnolo o legge spagnola applicabile secondo i principi di diritto internazionale privato

–          Non è necessaria una previa separazione

–          Non è necessario palesare le motivazioni del divorzio

I passi propedeutici all’ottenimento del divorzio sono:

–          La redazione del Convenio Regulador, ovvero la stesura del regolamento di separazione con il quale si determinano:

a)      l’affidamento di eventuali figli

b)      l’assegnazione della casa coniugale

c)       l’addebito di eventuale assegno divorzile

d)        istanza di divorzio al tribunale competente

e)         udienza di comparizione per la rettifica del Convenio Regulador

f)        emanazione della sentenza di divorzio

IL DIVORZIO INTERNAZIONALE

La convenzione internazionale più importante nel settore dei divorzi internazionali è la convenzione Aja del 1.6.1970 sul riconoscimento dei divorzi e delle separazioni personali.

La convenzione si propone di garantire il riconoscimento  tra gli Stati contraenti, dei divorzi e delle separazioni personali pronunciate in un altro Stato contraente previo il rispetto di talune condizioni.

Pertanto i fini della convenzione sono determinare:

  • quali sono i tribunali competenti per giudicare una procedura di divorzio,
  • in quale modo i divorzi pronunciati in uno Stato membro contraente debbano essere riconosciuti dalle autorità degli altri Stati contraenti.

La convenzione tratta solo la competenza dei tribunali e il riconoscimento delle decisioni di divorzio e di separazione personale. Le decisioni relative alle conseguenze patrimoniali del divorzio o alla custodia dei figli non rientrano invece nella convenzione.