Restituzione dei doni

Art 80 cc . Restituzione dei doni.

Il promittente può domandare la restituzione dei doni fatti a causa della promessa di matrimonio, se questo non è stato contratto.

La domanda non è proponibile dopo un anno dal giorno in cui s’è avuto il rifiuto di celebrare il matrimonio o dal giorno della morte di uno dei promittenti.

Il presupposto della restituzione dei doni è che gli stessi siano stati dati a causa della promessa di matrimonio.

Il secondo comma prevede un termine annuale di decadenza per la preposizione della domanda a far data dal giorno dell’avvenuto rifiuto di celebrazione del matriomonio o dal giorno di uno dei promittenti

Lascia un Commento